Cosa è la SEO? Una semplice introduzione

//Cosa è la SEO? Una semplice introduzione

Cosa è la SEO? Una semplice introduzione

Cosa è la SEO?

Il termine SEO è l’acronimo di “Search Engine Optimization”, viene utilizzato per indicare tutte le attività, interne ed esterne, necessarie a migliorare la visibilità ed il posizionamento di un sito web sui motori di ricerca.SEO - ottimizzazione per i motori di ricerca

Posizionamento sui motori di Ricerca

Avere un sito web non basta a portare i visitatori all’interno delle aziende. Ad oggi più del 70% degli utenti prima di effettuare un acquisto ricerca informazioni su internet, leggendo recensioni di esperti, pareri di altri utenti e controllando su Google.

Non essere presente con la propria azienda tra i risultati della loro ricerca significa perdere decine, se non centinaia, di potenziali clienti al giorno

È proprio qui che la SEO entra in gioco: la sua funzione è quella di intervenire su aspetti tecnici e non, per rendere visibili le pagine del sito tra le ricerche dei potenziali clienti.

Questa branca del web marketing si focalizza su:

  • Definizione delle necessità dei potenziali clienti
  • Miglioramento degli aspetti interni del sito, che rischiano di compromettere l’esperienza utente
  • Creazione di relazioni esterne al sito web

Indicizzazione vs Posizionamento: Attenzione alla differenza

Quando si parla di SEO spesso ci si imbatte in termini tecnici, come ad esempio indicizzazione e posizionamento.

Agli occhi dei meno esperti questi due termini possono sembrare sinonimi, ma indicano due cose molto differenti:

  • L’indicizzazione sui motori di ricerca indica la presenza del sito web all’interno del database dei risultati di ricerca, significa che il sito è presente per almeno una chiave di ricerca, indipendentemente dalla posizione in cui verrà mostrato
  • Il posizionamento indica la posizione posizione esatta del sito web sulle pagine dei risultati per una chiave di ricerca

La cosa che deve essere tenuta a mente quando si parla di search engine optimization è che non esiste la certezza di posizionare il proprio sito web in prima pagina sul motore di ricerca; gli algoritmi che definiscono il posizionamento delle pagine sono segreti e prendono in considerazione più di 200 fattori all’interno del sito.

La cosa da non dimenticare mai è che ogni ottimizzazione SEO deve essere fatta per gli utenti e non per il motore di ricerca.

Come funziona la SEO

Il lavoro del SEO specialist consiste, in prima battuta, nel modificare aspetti tecnici del sito web quali:

  • Navigabilità
  • Aumentare la velocità di caricamento (soprattutto su dispositivi mobile)
  • Miglioramento del codice delle pagine
  • Ottimizzazione dei file richiesti dai motori di ricerca

Dopo di ché si procede con l’ottimizzare i testi delle pagine del portale, modificandoli per allinearli con il linguaggio e l’intento di ricerca dei potenziali clienti.

User experience SEO

Fare SEO sul sito è un lavoro che richiede tempo (per vedere i primi risultati occorrono anche più di 4 mesi) e strategia.

Attenzione: non esistono scorciatoie ne trucchi per arrivare in cima ai risultati di ricerca, diffidate dai consulenti SEO che vogliono convincervi del contrario. Il posizionamento sui motori di ricerca è deciso dagli algoritmi di Google e non è possibile ingannarli.

Rivolgersi ad un consulente esperto è la soluzione migliore per iniziare questo processo con il piede giusto, senza rischiare di incorrere in penalizzazioni da parte del motore di ricerca

CONTATTACI

Quando fare SEO

L’attività di ottimizzazione deve essere pianificata ed attivata durante la creazione del sito web, in modo tale che i testi e le parti tecniche del sito siano conformi agli standard qualitativi richiesti dai motori di ricerca.

La mancata predisposizione delle attività di miglioramento rischia di limitare il traffico in arrivo dai motori di ricerca, riducendo le entrate sul sito.

Perché conviene fare SEO

Il traffico in arrivo da Google, Bing ed altri search engine, nella maggior parte dei casi, risulta essere il traffico con il miglior ritorno sull’investimento (ROI).

A differenza di una semplice campagna pubblicitaria (sia sui social che sui motori di ricerca) che viene “spenta” una volta terminato il budget, l’ottimizzazione per i motori di ricerca dura nel tempo. Possiamo definirla come un investimento sul medio lungo periodo, i cui frutti si raccoglieranno a distanza di qualche mese.

Anche dopo aver terminato le attività di ottimizzazione il sito manterrà il suo posizionamento, fino a quando Google non individuerà un nuovo candidato in grado di rispondere più esaustivamente alla query digitata dagli utenti.

Classe 1992. Il più giovane componente della squadra ab studio si occupa di Strategie Web Marketing, SEO e SEM, sia come consulente che come formatore. Appassionato di Web, di programmazione e di Arti Marziali, Francesco gestisce un blog personale divulgativo su SEO e Web Marketing, per aiutare chi è alle prime armi ad approcciare queste pratiche nel modo migliore. Il suo obiettivo personale? Non scendere mai sotto le 200 schede aperte nel browser. La sua mania? Curiosare nel codice e sperimentare snippet sempre nuovi. Non c’è che dire, il ragazzo ama il rischio.