Pubblicità su LinkedIn per un Sito B2B

//Pubblicità su LinkedIn per un Sito B2B

Pubblicità su LinkedIn per un Sito B2B

Hai visto anche tu quanto è cambiato il mercato

I concorrenti aumentano da un giorno all’altro e si fanno sempre più accaniti.

Far emergere la tua azienda in questo oceano di concorrenti è complesso e costoso.

Ma uno strumento ti può aiutare:

LinkedIn

linkedin per aziende b2b

Se parliamo di social network per aziende, non possiamo non citarlo…

È il social in cui professionisti e lavoratori di tutto il mondo si incontrano per scambiarsi opinioni e consigli.

Ma è aperto anche alle imprese…

Qui i business di tutto il mondo possono raggiungere le persone interessate ai loro prodotti/servizi con messaggi mirati, oppure tenerle aggiornate con una comunicazione strategica.

Scopriamolo insieme…

LinkedIn per le aziende B2B

Fammi indovinare: sei qui perché stai cercando un nuovo modo di attirare clienti, vero?

Sei sulla strada giusta.

Grazie a LinkedIn, sarai in grado di raggiungere gran parte dei tuoi potenziali clienti.

pubblicità su linkedin

Ma non è finita qui…

Sarai in grado di contattarli per convertirli in clienti paganti.

Per arrivare a questo risultato, però, dovrai fare affidamento ad uno strumento molto potente:

Lo strumento pubblicitario di LinkedIn.

Ricorda, puoi usufruirne solamente se hai creato una pagina aziendale.

Se non hai ancora creato la pagina aziendale, ti consiglio di guardare questo articolo

Ci vorranno 10/15 minuti per aprire il profilo della tua azienda, ma quello che potrai fare dopo ne vale assolutamente la pena…

Infatti, la pubblicità su LinkedIn ha una caratteristica incredibile:

Ti permette di scegliere le persone a cui mostrare la tua pubblicità, in base a:

  • azienda in cui lavorano (nome dell’azienda)
  • dimensioni dell’impresa
  • settore dell’azienda
  • ruolo lavorativo
  • esperienze precedenti
  • titolo di studio
  • qualifica lavorativa

Bello vero?

linkedin advertising

Ma c’è di più…

Infatti, potrai anche caricare sul programma il tuo elenco clienti e far vedere loro pubblicità specifiche.

Oppure rivolgere le tue campagne pubblicitarie ai soli visitatori del tuo sito web.

Come vedi ha una potenza incredibile, ma nelle prossime righe ti spiegherò di più.

L’Advertising su LinkedIn per sito B2B nel dettaglio

Ormai lo avrai capito…

Per un’azienda B2B, LinkedIn è fondamentale.

Ci sono tantissime funzioni che ti permetteranno di raggiungere le persone giuste, grazie alla pubblicità.

Ma purtroppo, ci sono anche i lati negativi

Fare pubblicità su LinkedIn costa parecchio, soprattutto se paragonata all’advertising su Facebook

pubblicità linkedin costi

Infatti, il costo di una campagna parte da €10 al giorno ed un singolo clic può costare fino a €3.

Perché spendere così tanto?

Il motivo è molto chiaro:

Il tasso medio di conversioni è circa del 6%!

Significa che su 100 persone che vedono il tuo annuncio, 6 diventano tuoi clienti.

Ti sembrano pochi?

La pubblicità attraverso Google Ads ha un tasso di conversione medio del 2,50%.

LinkedIn può portarti più del doppio dei clienti.

Se vuoi vedere tutti i modi per fare pubblicità alla tua azienda B2B leggi questo articolo.

Ma per ottenere il massimo da questo social network, avrai bisogno di un po’ di strategia

Ecco alcuni spunti per la tua azienda:

Alimenta la Pagina Aziendale

Scommetto che in questo momento starai pensando:

La pubblicità su LinkedIn è davvero costosa.

È vero, sicuramente non è il social più economico di tutti…

Ma voglio parlarti di una strategia che ti aiuterà a ridurre i costi pubblicitari al minimo.

Sto parlando di iniziare a creare contenuti per la tua pagina aziendale

contenuti pagina aziendale

Le persone vanno sui social per informarsi e divertirsi, quindi dai loro quello che vogliono.

In questo modo, il tuo business otterrà attenzione e visite da parte delle persone interessate ai tuoi prodotti e servizi.

Dov’è il vantaggio?

Potrai pagare meno per far conoscere la tua impresa e potrai spendere per fare azioni mirate come quelle che ti spiegherò tra pochissimo.

In oltre una presenza costante della tua azienda aumenterà l’autorevolezza e la credibilità del brand nella mente dei clienti.

Scopri come portare avanti la tua strategia con un calendario editoriale

Capisci anche tu quanto sia importante, vero?

Ma passiamo alla strategia successiva…

Attirare l’attenzione dell’utente su un sito B2B

Sono sicuro che il tuo problema è farti conoscere da nuovi clienti…

Lo so, è complicato trovare nuove persone.

Ancora peggio, difficilmente acquisteranno se hanno già un altro fornitore.

La soluzione è avvicinarli sempre di più alla tua azienda.

Ma per farlo, alimentare la pagina LinkedIn non basta.

Devi riuscire a spingere le persone nel tuo sito web.

sito web b2b

In questo modo inizieranno a navigare tra le tue pagine e scopriranno di più sulla tua azienda e su quello che vende.

Proprio per questo scopo, la pubblicità di LinkedIn ci viene in aiuto

Infatti, potrai creare annunci sponsorizzati per catturare l’attenzione dei tuoi utenti e spingerli nelle pagine del sito.

Qui diventerà fondamentale uno strumento messo a disposizione dal social:

L’Insight Tag

Cos’è?

Si tratta di un codice JavaScript che comunica al programma pubblicitario di LinkedIn tutto quello che accade sul tuo sito.

Ti permetterà di sapere:

  • quante conversioni sono arrivate dalle tue campagne pubblicitarie
  • ti permetterà di vedere le statistiche delle persone che visitano il tuo sito
  • ti permetterà di fare retargeting

Analizziamo meglio questi 3 punti

Capire quante conversioni sono arrivate e da quali campagne è fondamentale per valutare la riuscita (o meno) della tua azione pubblicitaria.

Senza non potresti sapere quali sono le pubblicità che funzionano di più.

statistiche sito web

Le statistiche dei visitatori del sito web ti forniranno dati importanti sulle persone che cercano la tua azienda e quali ruoli ricoprono.

Potrai ottenere anche i dati degli utenti che arrivano dalla SEO, proprio come spieghiamo in questo articolo.

In questo modo riuscirai a conoscerli meglio e scoprirai come comunicare correttamente con loro.

Ultimo punto e forse il più interessante per le tue attività pubblicitarie, la possibilità di fare remarketing.

Significa che potrai mostrare messaggi specifici alle persone che hanno visitato una determinata pagina del tuo sito.

Un po’ come fa Amazon, quando visiti un suo prodotto.

Proprio questa opzione ti sarà molto utile per quello che sto per spiegarti…

Come Generare Contatti B2B con i Social Media

Questa è una delle attività più utili per la tua azienda.

Sai quanto sono importanti le relazioni nel mercato B2B e quanto incidano sulla vendita…

LinkedIn è uno degli strumenti più interessanti per fare lead generation, proprio perché ti permette di contattare persone specifiche all’interno delle imprese.

lead generation

Puoi generare contatti in due modi:

  • utilizzando i form per la generazione dei leads
  • inviando messaggi In-Mail nelle caselle di posta dei potenziali clienti

Perché sono così importanti?

Grazie a questi due sistemi pubblicitari, potrai far vedere alle persone che ti interessano messaggi specifici e creare potenziali leads.

Il form di generazione leads, è uno strumento che chiederà alle persone di compilare i campi che deciderai tu.

Potresti aver bisogno di conoscere:

  • nome
  • cognome
  • indirizzo email
  • azienda
  • prodotto d’interesse

I tuoi clienti potranno compilare questi dati direttamente dal loro telefonino e senza uscire dal social network.

Ma passiamo ai messaggi In Mail…

Questo particolare sistema di advertising, ti permette di mandare alle persone che hai targhetizzato un messaggio direttamente nella loro casella di posta del social network.

È un metodo di grande efficacia se si vuole ottenere un approccio più diretto e personale con i propri potenziali clienti.

Questi due strumenti pubblicitari saranno la tua arma segreta per generare sempre nuovi contatti e trasformarli in clienti.

Ultimi Spunti…

Bene, ora che hai una buona conoscenza degli strumenti pubblicitari di questo social è il momento di mettersi all’opera.

LinkedIn è un social network molto particolare, i suoi utenti sono li per un motivo:

Imparare e migliorarsi.

Ricorda sempre che dovrai usare un linguaggio diverso da quello che usi su Facebook, o altri social simili, e dovrai puntare a condividere le tue esperienze con gli altri utenti.

Questo strumento pubblicitario ti aiuterà a generare tantissimi contatti profilati, ma avrai bisogno di una strategia ben definita.

Se vuoi ottenere il massimo con la pubblicità di LinkedIn, contattaci!

Classe 1992. Il più giovane componente della squadra ab studio si occupa di Strategie Web Marketing, SEO e SEM, sia come consulente che come formatore. Appassionato di Web, di programmazione e di Arti Marziali, Francesco gestisce un blog personale divulgativo su SEO e Web Marketing, per aiutare chi è alle prime armi ad approcciare queste pratiche nel modo migliore. Il suo obiettivo personale? Non scendere mai sotto le 200 schede aperte nel browser. La sua mania? Curiosare nel codice e sperimentare snippet sempre nuovi. Non c’è che dire, il ragazzo ama il rischio.

2018-11-26T15:04:47+00:00 26, novembre, 2018|Categorie: Social Media|